SOLVAY SOLEXIS: Il servizio del TG3 Piemonte

Il servizio mostra una perizia, commissionata dalla Procura, dove viene descritto l’impatto del polo chimico sulle falde superficiali e profonde di Spinetta Marengo.

Il Procuratore Michele Di Lecce in una breve intervista conferma che la Solvay Solexis nel 2002, al momento dell’acquisizione del sito, era a conoscenza della situazione d’inquinamento pregressa e sembrerebbe che la gestione della multinazionale belga abbia aggravato tali condizioni.

2 pensieri riguardo “SOLVAY SOLEXIS: Il servizio del TG3 Piemonte”

  1. LETTERA APERTA AGLI ENTI PUBBLICI INTERESSATI

    Un grande storico francese ( della quale non ricordo piu' il nome ) sosteneva che la storia ha un andamento sinusoidale: sostanzialmente teorizzava che ad un gran periodo di sviluppo e benessere, segua sempre un corrispondente periodo di decadenza e conflitto, rapportabile al medioevo… Notevolmente alleggerita e semplificata, tale teoria si puo' applicare al nostro caso di provincia ( e non solo, vista la situazione del Po )..proviamo un po'!!! Anni bui di silenzio e feudi istituzionali hanno protetto il colosso chimico, favorendo il criminale inquinamento ( visto in altra ottica, anni d'oro e crescita economica hanno dato lavoro a centinaia di persone e gonfiato di buo grado le casse di comune e provincia! ) sino all'anno scorso, dove la curva del grafico e' cambiata. Anno positivo, nel quale viene a galla ( in ogni senso ) lo scandalo ambientale sino ad ora PROTETTO E TACIUTO ( nell'altra ottica, anno nero di crisi economica e paventata riduzione drastica del personale…)…direi che, anche se un po troppo ardita, la curva possa rappresentare abbastanza bene la situazione: da qualsiasi parte la si osservi, risulta sempre sinusoidale! Tutta questa manfrina introduttiva e' stata necessaria perche', a mio avviso, la curva tende ad avere nuovamente un repentino cambiamento verso tembi bui ed oscuri. Cosa me lo fa pensare? Un solo segno evidente: IL SILENZIO! Signori miei, a che punto e' la situazione? A QUALE LIVELLO SI TROVA ATTUALMENTE L'INQUINAMENTO? Sono tutelati i dipendenti dell'azienda? Il pozzo 8 e' stato chiuso? La popolazione di spinetta puo' tranquillamente utilizzare l'acqua? Sono tutelati i bambini che utilizzano l'acqua degli asili e delle scuole? Il latte e la carne provenienti dagli allevamenti della vicina Pederbona sono sicuri? SI STANNO ATTREZZANDO L'ARPA E LE ASL PROVINCIALI AFFINCHE' OGNI CITTADINO POSSA LIBERAMENTE E GRATUITAMENTE EFFETTUARE ANALISI INERENTI LA QUANTITA' DI PFOA NEL SANGUE? UNA STRANA SENSAZIONE MI PERVADE, SPERO VIVAMENTE RIUSCIATE A CONVINCERMI DEL CONTRARIO, ed e' legata alla vs funzione pubblica, unico motivo per il quale vi stipendiamo: TUTELARE ED INFORMARE LA POPOLAZIONE DEI RISCHI POSSIBILI ( ORA CERTI ) RIGUARDANTI LA SALUTE! Ed e' qui che il dubbio sorge: ANZICHE' SENSIBILIZZARE MI PARE CHE SI TENDA AD INSABBIARE!! LA SABBIA FACILITA SOLAMENTE GLI STRUZZI E COPRE GLI STRONZI….Dopo tanto scalpore si tende a concludere all'italiana: FINITA LA FESTA, GABBATO LO SANTO!!!

  2. " TUTTE LE STRADE PORTANO A ROMA ! " ovvero " TUTTE LE LINEE DEI SERVIZI PORTANO AL POZZO 8 ! ". Dove attingevano le linee di alimentazione delle acque che alimentavano ( o alimentano ) la mensa, almeno sino al 2008? A quali linee erano collegati i sistemi di emergenza diffusi su tutto il sito industriale? A quali linee di alimentazione erano collegate le macchinette del caffe', distribuite sull'area industriale? Quali linee alimentavano le docce ed i servizi quotidianamente usati dai dipendenti? Da quali linee idriche provenivano le acque definite potabili dalla stessa azienda? Chi o quale ente ne ha definito ed ha garantito nel tempo la potabilita'? E' presente all'interno del sito un RSL DI STABILIMENTO ED UN MEDICO IN – COMPETENTE CHE DOVREBBERO GARANTIRE LA SALUTE DEI DIPENDENTI: SU QUALI BASI HANNO STABILITO LA REGOLARITA' DELLE ANALISI EFFETTUATE? UN MEDICO HA PERMESSO CHE I DIPENDENTI FOSSERO ESPOSTI ALLA QUOTIDIANA ASSUNZIONE DI SOSTANZE NOCIVE: SU QUALI BASI HA RITENUTO TUTTO CIO' REGOLARE E POSSIBILE? Se qualcuno dei chiamati in causa potesse fornirmi una qualche plausibile giusificazione, potrebbe alleviare la perenne incazzatura che da qualche tempo mi attanaglia!!!

I commenti sono chiusi